Telecamere WiFi, sei davvero al sicuro?

Le telecamere WiFi sono dispositivi sempre più presenti nelle nostre case. Sfortunatamente, se questi dispositivi non vengono configurati in modo corretto possono portare più grane che benefici. Sei davvero al sicuro con le telecamere WiFi?

Nei mesi scorsi è diventato virale un video di un hacker che parlava con una bambina di 8 anni attraverso la Ring Camera. La domanda che ci si pone è: come è potuto accadere?

Il video dell’hacker che parla con la bambina [in inglese]

La risposta è semplice: riutilizzo di password e assenza di autenticazione sicura

La colpa non è di Ring Camera! Come nella maggior parte di questi incidenti, la colpa è dell’utente che non adotta misure di sicurezza efficaci. Prima di tutte: una password sicura e unica.

“password 123” non è una buona password. Questo oramai dovrebbe essere noto. Inoltre, la mancanza di doppia autenticazione (2FA) ha giocato un ruolo fondamentale.

Come puoi proteggerti?

telecamere wifi sei davvero al sicuro

Innanzitutto, imposta una password sicura e lunga almeno 14 caratteri: con caratteri speciali, maiuscole e numeri. Puoi controllare se la tua password è già stata diffusa in rete (o leakata) con questo servizio. Poi, ricordati di attivare la doppia autenticazione su questi dispositivi: anche se l’hacker trova la vostra password, non sarà in grado di accedere! È necessario che l’utente inserisca un codice via SMS o autorizzi l’accesso.

Non avere paura di questi dispositivi, ma usali in modo smart!

Di seguito, i link per acquistare le Ring Camera. Altrimenti, puoi leggere questo articolo per scoprire quale telecamera acquistare.

Ora sai a cosa fare attenzione per essere veramente al sicuro usando le tue telecamere Wifi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *